Salvini torna in Calabria e chiede gli Assessorati all’Agricoltura e al Turismo [FOTO]

È tornato in Calabria a 10 giorni di distanza dalle elezioni per fare il punto della situazione. Matteo Salvini, prima di puntare verso Reggio Calabria, ha fatto visita al Comando provinciale dei Carabinieri di Vibo Valentia, dove ha parlato dell’importanza dell’operazione “Rinascita-Scott”, di portare avanti le operazioni di confisca dei patrimoni e della necessità di diffondere la cultura della legalità.

Quanto all’aspetto politico, premesso di non aver ancora affrontato il tema nei dettagli con gli alleati, il leader della Lega, ha precisato che “occuparci di agricoltura, di pesca e di turismo sarebbe per noi un orgoglio perché lo facciamo ovunque governiamo. Sono settori per la Calabria potrebbero essere il petrolio di questa terra, ma solo se ben gestiti e ben curati”. La priorità per l’ex ministro dell’Interno è quella di “far partire velocemente una Giunta regionale di uomini e donne tosti, con le idee chiare. Noi – ha aggiunto – alcune idee le abbiamo, soprattutto per quanto concerne il tema del lavoro che rappresenta la maggiore richiesta che i calabresi mi hanno avanzato nel corso dei miei incontri”.

Contenuti correlati