Salta l’insediamento del Consiglio regionale: gli organi della Regione ancora fermi

L’insediamento del Consiglio regionale è saltato. Quando siamo ormai quasi fuori tempo massimo, la seduta prevista per domani è stata nuovamente spostata. Le indiscrezioni parlano di una richiesta che sarebbe partita da 18 consiglieri di maggioranza che avrebbero chiesto il rinvio, motivandolo con l’esigenza di evitare ogni rischio di contagio. 

I maligni pensano che dietro questo atto si nascondano difficoltà nella formazione della Giunta. Si tratta di ipotesi da verificare. Quel che è certo è che a quasi due mesi dallo svolgimento delle elezioni regionali il Consiglio regionale non è operativo e la Giunta deve essere ancora completata.

Contenuti correlati