Rubano una macchina a Pizzo, fuggono inseguiti dai Carabinieri e si schiantano a Briatico

Abbandonato il veicolo, hanno fatto perdere le proprie tracce

L'auto dopo essere finita fuori strada

La notte scorsa, in località Marina, a Pizzo Calabro, si è consumato un nuovo furto di autovettura.

I Carabinieri della locale Stazione, intervenuti tempestivamente sul posto, hanno dato immediatamente l’allarme diramando le ricerche su tutto il territorio della provincia di Vibo Valentia.
Pochi minuti dopo una Gazzella del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vibo Valentia ha intercettato a Briatico proprio la vettura rubata pochi minuti prima.
Ne è nato un rocambolesco inseguimento fra la pattuglia dell’Arma ed il malfattore alla guida del veicolo rubato e che terminato poco dopo con uno schianto e l’uscita di strada di quest’ultimo.
L’ignoto ladro, infatti, probabilmente a causa del manto stradale bagnato combinato alla paura di essere acciuffato dai militari, ha perso il controllo del veicolo condotto urtando un marciapiedi e finendo in mezzo ad un campo contiguo alla sede stradale.
Abbandonato il veicolo, si è lanciato in mezzo alla fitta vegetazione facendo perdere le proprie tracce.
Fortunatamente l’orario notturno e la bassa densità di autovetture in transito hanno scongiurato più gravi conseguenze dell’intera vicenda che, come detto, si è svolta sulle strade dei centri abitati dei Comuni costieri del vibonese.
Le indagini, condotte dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Vibo Valentia, unitamente ai colleghi della Stazione di Pizzo, sono in corso al fine di individuare gli autori del fatto.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento