Rombiolo piange la scomparsa di Francesco Sorbilli

Da sempre impegnato nel sociale e nello sport, ha vinto mille battaglie sui campi di calcio

di MICHELA FERRARO
Tutta la comunità rombiolese, in particolar modo la piccola frazione di Presinaci, piange la prematura scomparsa di un caro amico.

Francesco Sorbilli si è spento all’età di 49 anni mentre subiva una delicata operazione presso l’Ospedale “San Raffaele” di Milano. Un brutto male lo ha portato via dalla sua famiglia, da sua moglie e dalle sue piccole figlie.
Era l’amico di tutti Francesco; uomo onesto, lavoratore, un grande sportivo e calciatore. Da sempre impegnato nel sociale e nello sport, ha vinto mille battaglie sui campi di calcio ma, purtroppo, non è riuscito a vincere la battaglia più importante, quella per la vita.

Contenuti correlati