Rombiolo, iniziata la distribuzione domiciliare delle mascherine protettive donate da un’azienda di Mileto

L'assessore Contartese ha inteso ringraziare i titolari dell'azienda per il "meraviglioso gesto in questo momento tanto critico"

Nella giornata di ieri è iniziata la distribuzione domiciliare delle mascherine protettive. L’azienda “Sharon Cuscini” con sede a Mileto, nelle persone di Antonietta Luccisano e Domenico Muzzopappa, su espressa richiesta dell’assessore alle Politiche Sociali Caterina Contartese, ha donato all’Amministrazione Comunale di Rombiolo una fornitura di mascherine di tessuto non tessuto (TNT).

Ma, considerato il numero limitatissimo (a causa del boom di richieste), l’assessore stesso ha optato per una distribuzione delle mascherine protettive, dal Corpo di Polizia Municipale, secondo una precisa scala di priorità in sinergia con i medici di base: ai soggetti con particolari patologie gravi, costretti a recarsi a controllo periodico, alle donne in gravidanza, agli agenti della Polizia Municipale, ai Carabinieri della locale Stazione, ai volontari ed ai commercianti che stanno contribuendo al servizio di consegna a domicilio di spesa alimentare, ai dipendenti ed agli amministratori comunali che quotidianamente si recano in Municipio per far fronte alle diverse esigenze dei cittadini, in questo momento particolare di emergenza. L’assessore Contartese ha inteso ringraziare i titolari dell’azienda “Sharon Cuscini” per il “meraviglioso gesto in questo momento tanto critico”.

Contenuti correlati