Ritrovati grazie a WhatsApp i due cercatori di funghi dispersi nei boschi di Serra

I due cercatori di funghi che si erano persi nei boschi di Serra sono stati ritrovati a Brognaturo, in contrada Tre ponticelli. Determinante, ai fini delle operazioni di ritrovamento, è stato il messaggio contenente le coordinate geografiche inviato grazie a WhatsApp (la batteria dei cellulari era ormai ridotta al lumicino). I due ragazzi – un 25enne di Palizzi ed un 40enne di Brancaleone – non hanno riportato alcun tipo di problema e stanno bene. I carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, agli ordini del comandante Marco Di Caprio, si erano attivati appena scattato l’allarme.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento