Rinvenuta piantagione di canapa indiana tra i boschi di Mongiana

Nel corso di un servizio mirato alla repressione della coltivazione di canapa indiana, militari appartenenti alle Stazioni Carabinieri Forestali di Fabrizia e Serra San Bruno, unitamente ai colleghi in forza al Nucleo Carabinieri Tutela Biodiversità di Mongiana, supportati dal Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Vibo Valentia, hanno rinvenuto, nel corso della mattinata di ieri, su un terreno privato versante in stato di abbandono, sito a Mongiana, in località Censito, una piantagione di canapa indiana, specie indica. Nello specifico, è stato accertato che, su un terrazzamento, erano state messe a dimora circa 500 piante, aventi un’altezza variabile da uno a tre metri, assistite da un impianto di irrigazione. Le piante sono state poste sotto sequestro e distrutte, previo campionamento, su disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento