Rifiuti utilizzati come combustibile: Carabinieri Forestali sequestrano un panificio

I Carabinieri hanno accertato la gestione, il deposito e lo smaltimento illecito di rifiuti

I rifiuti che sarebbero stati utilizzati come combustibile dal panificio

I militari del Nipaaf, Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale di Cosenza, in collaborazione con la Stazione Carabinieri Forestale di Cosenza, hanno posto sotto sequestro un panificio in Contrada Ciavola di Cosenza.

Il sequestro è avvenuto a seguito di una attività di controllo effettuata dai militari che ha portato alla denuncia del titolare e del suo dipendente per violazione alla normativa ambientale. Durante il controllo, scaturito dalla presenza di un ingente quantitativo di rifiuti posto a margine della strada in vicinanza del panificio (truciolati in legno, compensato in legno, mobili laccati, sedie ecc.) e dal fastidioso odore acre emesso dai fumi provenienti dal panificio, i militari hanno accertato che questi sarebbero stati usati per la combustione all’interno del forno, come riscontrato al momento del controllo all’interno dei locali. Rifiuti che, per la tipologia del forno a “cottura indiretta”, non erano a contatto con gli alimenti prodotti dall’attività. Lo stesso dipendente è stato individuato mentre prelevava i rifiuti e li trasportava all’interno della struttura per usarli come combustibile. Pertanto, i Carabinieri hanno accertato in flagranza, la gestione, il deposito e lo smaltimento illecito di tali rifiuti. Inoltre i due indagati dovranno rispondere anche di emissione di fumi provenienti dalla combustione dei rifiuti speciali senza alcuna autorizzazione e senza alcun metodo di filtraggio. L’ispezione ha accertato anche la presenza di una impastatrice contenente l’impasto di circa 200 chili di farina negli stessi locali in cui erano presenti i rifiuti. Come disposto dalla Procura della Repubblica di Cosenza, i militari dell’Arma hanno denunciato in concorso i due uomini e posto sotto sequestro il panificio, i rifiuti e le attrezzature utilizzate per la panificazione.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento