Rifiuti, blocco per la possibilità di scaricare per i Comuni del Vibonese. Tassone: “Inaccettabile, questa ingiustizia deve finire subito”

"inaccettabile che siano stilate graduatorie di precedenza"

“Ho avuto modo di sentire l’assessore regionale all’Ambiente, Sergio De Caprio, che mi ha riferito che è stato avviato un tavolo istituzionale che dovrebbe portare a stretto giro di posta alla risoluzione della questione per la quale non è possibile procedere con il conferimento dei rifiuti. Si tratta di un problema inaccettabile, soprattutto in un momento di emergenza”.

Il consigliere regionale Luigi Tassone, che esprime “solidarietà ai sindaci che si sono trovati a fare i conti con questo problema che, anche per la mia esperienza, so essere motivo di gravi disagi”, prende posizione ed auspica che “questa risoluzione avvenga nel più breve tempo possibile e che cessi anche l’ingiustizia per la quale i Comuni del Vibonese siano costretti a scaricare secondo un penalizzante ordine di priorità”.
“È inaccettabile – precisa Tassone – che siano stilate graduatorie di precedenza imponendo di fatto un blocco alla possibilità di scaricare ai Comuni del Vibonese che, comunque, sono in regola con il versamento delle spettanze”. “Non è certo questo – conclude – il momento delle guerre fra poveri, è invece il momento di dare risposte usando la logica del confronto”.

Contenuti correlati