Rientri in Calabria: sono arrivate oltre 6500 richieste in un solo giorno

"Coloro che non dovessero aver ricevuto il pin sono pregati di ripetere la procedura"

Nel corso del giorno di sabato si sono accumulate più di 6500 istanze di concessione del pin necessario per compilare la scheda online approntata per prenotare il ritorno in Calabria.

La cifra è visibile sul sito allestito dalla Regione per inserire tutte le notizie che riguardano il coronavirus in Calabria. Il portale ad hoc per la richiesta del pin e la formulazione del form per tornare nella propria terra (https://www.rcovid19.it/prenotazione-rientri/), è stato attivato 24 ore fa.
“Tutte le richieste sono state elaborate dal sistema con successo e, al momento, risultano compilate più di 3500 schede per il rientro in Calabria. Circa 300 richieste non sono state completate positivamente a causa di indirizzi email non corretti, mailbox piene e blocco antispam dei server di posta. Coloro che non dovessero aver ricevuto il pin sono pregati di ripetere la procedura, effettuando una nuova richiesta di rilascio” servendosi del link: https://home.rcovid19.it/

Contenuti correlati