Ricorso di Caligiuri, a rischio il seggio di Salvini in Calabria

Un ricorso presentato dalla candidata di Forza Italia Fulvia Michela Caligiuri (secondo posto nel listino per il Senato) metterebbe a rischio il seggio ottenuto in Calabria dal leader della Lega Matteo Salvini. A riportare l’ipotesi sono diversi giornali nazionali che spiegano come alla base del ricorso ci siano presunti errori nella compilazione dei verbali elettorali della Corte d’appello di Catanzaro.
Secondo i legali di Caligiuri, gli avvocati Oreste e Achille Morcavallo, vi sarebbe la necessità di un “riconteggio dei voti al fine di ottenere la proclamazione alla carica di senatore” della stessa Caligiuri con conseguente decadenza di Salvini.
Il massimo esponente della Lega, eletto anche in altri collegi, secondo le previsioni di legge, ha optato per la circoscrizione calabrese, nella quale ha ricevuto il minor quoziente.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento