Ricadi, l’imprenditore vittima di racket Roberto Incoronato aderisce a Fratelli d’Italia

L’imprenditore turistico di Ricadi Roberto Incoronato, vittima del racket, ha aderito a Fratelli d’Italia. A darne notizia è il commissario regionale Wanda Ferro, commissario del partito in provincia di Vibo Valentia.

“Fratelli d’Italia – dice – è orgogliosa di potere contare sul contributo di imprenditori sani e onesti, che hanno dimostrato di voler resistere alle intimidazioni e alla violenza delle organizzazioni criminali, avendo fiducia nelle istituzioni e sostenendone l’azione per l’affermazione della legalità”. Incoronato – la cui adesione è stata accolta con entusiasmo dalla vicecoordinatrice Maddalena Basile e da tutta la dirigenza – andrà a ricoprire l’incarico di responsabile del Dipartimento Turismo del partito in provincia di Vibo. “La sua disponibilità – sostiene Ferro – a mettere a disposizione del partito le sue capacità e la sua grande esperienza nel settore economico più importante per il territorio vibonese, quello dell’accoglienza turistica, costituisce una importante risorsa per la nostra azione politica”.

Contenuti correlati