Regionali, i consiglieri della Lega non cambiano idea: “14 febbraio unica data utile”

“Nonostante le diverse indiscrezioni che sembrerebbero delineare la possibilità di un rinvio delle elezioni in Calabria, come Lega -prendono posizione i consiglieri regionali salviniani – ribadiamo, in maniera netta e senza alcun tentennamento, la necessità di recarsi alle urne il 14 febbraio per consentire il rinnovo del Consiglio regionale.

Questa, infatti, è la prima data utile ed è per noi l’unica da tenere in considerazione, poiché, come d’altronde scaturito nel corso dell’incontro di fine ottobre, tenuto in Capitale, con il nostro segretario Matteo Salvini, è doveroso dotare la Calabria di un governo che possa esercitare al pieno le sue funzioni. Anche il bilancio dell’Ente che sarà in approvazione in quanto oggetto dell’imminente riunione del Consiglio, è stato redatto in maniera prettamente tecnica proprio in virtù di un voto da esercitare il prima possibile nell’interesse dei calabresi ed anche dell’amministrazione regionale”.

Contenuti correlati