Regionali, i consiglieri Billari e Aieta hanno chiesto a Bruni di essere convocati in maniera autonoma rispetto a “Democratici e Progressisti”

I consiglieri regionali Antonio Billari e Giuseppe Aieta, del gruppo “Democratici e Progressisti del Consiglio Regionale della Calabria hanno informato Amalia Bruni della loro decisione di essere convocati in maniera autonoma in relazione al loro gruppo di appartenenza. Hanno voluto così manifestare la loro volontà di non disperdere, anzi di valorizzare, l’esperienza sinora accumulata come “Democratici e Progressisti”.

“È questa – spiegano i due – una posizione politica dirimente che scaturisce dalla volontà di lavorare per l’unità dell’intero campo delle forze democratiche e progressiste al fine di contrastare la deriva della frammentazione e dare vita ad un progetto politico competitivo e vincente contro il centrodestra nella prossima competizione elettorale per l’elezione del Consiglio Regionale”.

Contenuti correlati