Regionali, De Magistris ha reso noti i principi del programma elettorale

Dopo mesi di confronti e condivisioni sui territori e on line, Luigi de Magistris rende noti i principi cardine intorno ai quali si sta costruendo il programma elettorale, un vero e proprio programma di governo regionale che ritiene immediatamente attuabile.

Attraverso i tre principi delinea la visione di una Regione completamente rinnovata, libera dalla criminalità organizzata e dalla corruzione, inquadrata nelle strategie di sviluppo sostenibile dell’Unione Europea nella valorizzazione delle risorse naturali della Calabria e dello sviluppo umano. Una dichiarazione di intenti e l’apertura alla collaborazione di quanti vogliano partecipare attivamente alla pianificazione delle politiche da mettere in atto tramite il Governo regionale. Sono diversi i comitati ed i gruppi che sui territori stanno lavorando sulle tematiche specifiche e sulle criticità più sentite dai cittadini calabresi ed è proprio per ampliare la partecipazione che si è reso necessario rendere note le linee programmatiche di indirizzo. La lotta alla ‘ndrangheta e alla corruzione sono la condizione necessaria affinché gli altri due principi possano trovare piena realizzazione: lo sviluppo sostenibile della Regione e la piena applicazione dei diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione per la sperimentazione di un nuovo modello di vita.

Contenuti correlati