Reggina e Serie B: tutto pronto per la ripartenza

Ormai sembra essere veramente tutto pronto per quanto riguarda la nuova avventura della Reggina, che la vedrà protagonista in Serie B nel corso della prossima stagione. La località del ritiro ormai è ben nota a tutti, dal momento che si tratterà del Centro Sportivo Sant’Agata: sono già state diramate le convocazioni e ovviamente c’è grandissima attesa per il debutto di Menez in maglia amaranto.

tifosi della Reggina non vedono l’ora di poter ammirare i propri beniamini in una stagione che si prospetta certamente molto interessante, con la Serie B pronta ad attendere la compagine amaranto. Per questa ragione, con la convinzione di aver fatto un mercato estivo degno di nota, tanti tifosi hanno già voluto dimostrare il proprio attaccamento ai colori puntando su una salvezza tranquilla nel corso del prossimo campionato.

Scommettere sulla Serie B è un vero e proprio gioco da ragazzi, dal momento che ci sono numerose piattaforme che offrono la possibilità di iscriversi e creare un conto di gioco e dare il via al divertimento. Senza ombra di dubbio, però, uno degli aspetti più importanti da considerare è quello legato alla sicurezza e all’affidabilità. A tale riferimento, uno dei suggerimenti più interessanti da seguire è quello di optare per uno dei siti che hanno una licenza AAMS o ADM, dando un’occhiata su Bookmakersaams.eu, in cui si possono trovare tantissime utili informazioni.

Ritiro estivo con la testa alla Serie B, ma un occhio anche al mercato

Sono ben 27 i giocatori che sono stati convocati da parte di Domenico Toscano per affrontare il ritiro estivo che vedrà la formazione in maglia amaranto allenarsi fino al prossimo 31 luglio presso il Centro Sportivo Sant’Agata. Tra gli altri, troviamo alcuni volti nuovi, come ad esempio Denis e Menez, mentre è da mettere in evidenza come Baclet e Zibert raggiungeranno i compagni solamente nei primi giorni del mese di agosto.

In realtà, però, nonostante tutto, la società è ancora alla ricerca di un altro tassello che possa andare a completare l’attacco. Da radio mercato arrivano numerose voci su un innesto d’esperienza, in maniera tale da completare alla perfezione il parco attaccanti. Sembra che la società stia volgendo le sue attenzioni verso Andrea La Mantia, ex bomber di Virtus Entella, Empoli e Lecce.

Un mercato veramente scoppiettante quello messo in atto dall’ex portiere Massimo Taibi, ora direttore sportivo della Reggina. Il colpo Menez è stato quello più clamoroso a livello mediatico, ma non bisogna dimenticare come abbia chiuso le trattative anche per altri tre innesti, ovvero Lafferty, Crisetig e Charpentier. E, adesso, l’obiettivo numero uno è Andrea La Mantia.

L’elemento che potrà fare la differenza

Le recenti dichiarazioni alla stampa da parte di mister Toscano hanno fatto ben capire quale potrebbe essere l’aspetto decisivo per compiere un bel percorso nella prossima stagione in Serie B. Storicamente, il campionato cadetto è molto lungo, difficile ed estenuante, oltre che non semplice da preparare. Per questo motivo, sarà fondamentale che la Reggina sviluppi valori importanti dal punto di vista della resistenza mentale per non subire contraccolpi nell’affrontare tante partite ravvicinate.

Contenuti correlati