Rapina ai docenti, individuati i responsabili: un fermo e 20 denunce

Sono stati individuati gli autori dell’aggressione e della rapina che hanno visto come vittime 4 docenti partiti da Reggio Calabria con destinazione l’Università della Calabria per seguire un corso d’aggiornamento. I fatti, compreso il lancio di un fumogeno all’interno dell’auto degli insegnanti, sono avvenuti nella stazione ferroviaria di Sant’Eufemia.
Una persona è stata sottoposta a fermo con l’accusa di rapina aggravata, lesioni e danneggiamento, mentre altre 20 sono state denunciate.
All’identità degli aggressori si è giunti grazie alla collaborazione del Commissariato di Lamezia Terme e della Digos di Catanzaro con la Polizia stradale e le Digos di Catania e Matera.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento