Ragazzo con una fiocina infilzata in una mano nel Vibonese, intervengono anche i Vigili del Fuoco

I Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia sono stati chiamati ad effettuare un intervento particolare.

Alle ore 20 circa di ieri è pervenuta la richiesta da parte del presidio ospedaliero di Vibo Valentia per la presenza di un paziente che aveva una fiocina infilzata in una mano.
Un ragazzo di 17 anni in vacanza sulla costa tirrenica vibonese si trovava all’interno del reparto di Ortopedia dell’ospedale con le quattro punte della fiocina che erano rimaste bloccate all’interno della mano sinistra e rendevano impossibile l’estrazione.
Con gli attrezzi in dotazione i Vigili del Fuoco hanno provveduto a tagliare le punte per consentire successivamente ai sanitari l’estrazione della fiocina.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento