Ragazzini fanno chiasso sotto casa: 66enne li colpisce con bottiglia e bastone

Un uomo di 66 anni è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri per i reati di lesioni personali aggravate e getto di cose personali. Secondo quanto ricostruito dai militari della locale Stazione, l’indagato, prima avrebbe gettava dal balcone della propria abitazione, in via Gramsci, a San Fili, in provincia di Cosenza, una bottiglia di vetro piena d’acqua contro tre minorenni che sostavano nelle vicinanze e successivamente sarebbe sceso sulla pubblica via colpendo uno di essi con un bastone. I tre giovani hanno riportato lievi lesioni giudicate guaribili in due giorni dal personale del Pronto Soccorso dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza. Il bastone è stato  sottoposto a sequestro.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento