Ragazzi di Serra pizzicati con la marijuana in auto a Simbario: denunciati

il fatto è accaduto la notte scorsa

La notte scorsa, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Serra San Bruno nel corso di un servizio di controllo del territorio, si sono recati presso l’area industriale di Simbario dove hanno notato la presenza di un’autovettura parcheggiata.

I militari, avvicinatisi con tutte le cautele del caso, avendo notato che all’interno dell’autovettura erano presenti alcuni giovani, valutate le circostanze del luogo, poco illuminato ed isolato, e di tempo, tarda notte, hanno deciso di procedere al controllo della vettura. In quel frangente hanno notato uno degli occupanti che cercava di nascondere all’interno dell’abitacolo un oggetto, lì per lì non identificato. Un altro, invece, sceso repentinamente dalla vettura, ha cercato di allontanarsi disfacendosi di un altro oggetto. I militari, quindi, hanno bloccato tutti gli occupanti del veicolo ed effettuato una perquisizione veicolare che ha dato esito positivo: è stato, infatti rinvenuto, un involucro contenente 5 grammi circa di marijuana. I Carabinieri, allora, hanno iniziato, a cercare nelle vicinanze della vettura ed individuato, poco dopo, un altro involucro in cellophane contenente circa 10 grammi di marijuana. A questo punto i giovani, originari di Serra San Bruno, sono stati accompagnati presso gli uffici della locale Compagnia Carabinieri al fine di essere sottoposti a più approfonditi controlli che però hanno dato esito negativo. Quindi, la sostanza stupefacente per un complessivo di circa 15 grammi, è stata sottoposta a sequestro mentre, invece, i due giovani sono stati segnalati alle competenti Autorità Giudiziaria e alla Prefettura con l’ipotesi di detenzione ai fini di spaccio ed uso personale.

Contenuti correlati