Quattro persone arrestate per un omicidio di ‘ndrangheta

Quattro persone sono state arrestate dalla Direzione investigativa antimafia di Catanzaro in relazione all’assassinio di Francesco Marincolo. Provvedimenti restrittivi disposti dal Giudice delle indagini preliminari del locale Tribunale al culmine di un’indagine coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia. La vittima, che gli inquirenti ritengono

fosse legato alla ‘ndrangheta cosentina, cadde sotto i colpi dei sicari all’alba del del 28 luglio di quattordici anni. Il delitto commesso nel capoluogo bruzio sarebbe stato ordinato nel contesto di una faida tra clan. Nell’immediatezza dei fatti gli investigatori avevano messo nel mirino gli affiliati all’organizzazione criminale dei Bruni, successivamente scioltasi. Sulla base di quanto ricostruito in fase d’inchiesta, l’uomo sarebbe stato coinvolto nell’omicidio di Francesco Bruni, meglio conosciuto con il soprannome di “Bella Bella”, compiuto nel mese di luglio di quindici anni addietro.

 

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento