Presunte infiltrazioni della ‘ndrangheta al Comune di Rende: il Prefetto nomina la Commissione d’accesso

Il Prefetto di Cosenza, Vittoria Ciaramella, su delega del ministro dell’Interno, ha nominato una Commissione di accesso presso il Comune di Rende, allo scopo di verificare la sussistenza di concreti, univoci e rilevanti elementi su eventuali collegamenti diretti o indiretti con la criminalità organizzata di tipo mafioso o similare, ai sensi dell’articolo 143 del Testo Unico sull’Ordinamento degli Enti Locali.

La Commissione, composta da Antonio Reppucci, Prefetto a riposo, da Giuseppe Zanfini, Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Paola, e dal Tenente Colonnello Dario Pini, Comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, dovrà concludere i lavori
entro tre mesi, eventualmente prorogabili di altri tre mesi.

Contenuti correlati