Polizia Municipale senza guida, Mary Caracciolo inchioda Falcomatà alle sue responsabilità

"Vergognoso lo stallo in cui è caduta l’Amministrazione"

“La Polizia Municipale dal primo gennaio è senza un dirigente”.

Mary Caracciolo, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, mette il dito in una delle molteplici piaghe dell’Amministrazione reggina e punta l’indice contro il suo massimo responsabile, Giuseppe Falcomatà. “Appare vergognoso lo stallo in cui è caduta l’Amministrazione Falcomatà, che sta mostrando – incalza l’esponente ‘azzurra’ – il suo totale disinteresse rispetto ad uno dei settori cardine del Comune di Reggio Calabria. Nonostante lo scorso dicembre fosse stato annunciato l’arrivo di un dirigente/comandante, a tempo indeterminato, per via del pensionamento del dirigente, ad oggi la soluzione adottata da Falcomatà è quello di affidare il ruolo di dirigente secondo una turnazione di dipendenti, categoria D, per una settimana ciascuno. Proprio così, mediante l’illegittima applicazione dell’art. 35 bis del regolamento ufficio e servizi, che non può essere applicato in caso di ‘vacatio’ del posto dirigenziale. Una scelta che appare assurda e alquanto illegittima per come denunciato già dal sindacato CISL sulla stampa qualche giorno fa, ma soprattutto illogica e inopportuna: ogni mese si dovrebbero avere 4 facenti funzione di dirigente? Ogni settimana deve essere disposto il nuovo provvedimento di nomina del facente funzione? Appare chiaro a chiunque che una simile turnazione arrecherebbe ingenti danni ad un settore strategico per l’ente che richiede programmazione e stabilità”. È questo dunque -si chiede la rappresentante di Forza Italia – l’interesse che mostra Falcomatà per il settore Polizia Municipale e quindi di conseguenza per la Città di Reggio Calabria? Il pensionamento del dirigente precedente ovviamente era noto a tutti e perciò appare incredibile che alcuna soluzione sia stata programmata per tempo”. “Auspichiamo – coltiva la speranza Mary Caracciolo – in una rapida risoluzione del problema, per cui ho richiesto una Commissione ad hoc, poiché come è facile capire dal cattivo funzionamento della Polizia Municipale conseguono seri problemi di gestione della città”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento