Pizzo, perdita idrica in centro città. Danni alle abitazioni

Sono esasperati gli abitanti di via Prosperità a Pizzo.

Da Ferragosto richiedono l’intervento del Comune per individuare, e riparare, una perdita idrica che ha già creato diversi danni strutturali alle abitazioni.

Nella centralissima via che porta alla zona marina della cittadina tirrenica, i tecnici comunali allertati dai residenti della zona, hanno liquidato la questione “con superficialità” giustificando le infiltrazioni alle case come qualcosa di non attribuibile alle condutture comunali. Per questo motivo, un privato cittadino ha richiesto l’intervento di un idraulico che in poco tempo ha rintracciato e portato alla luce un vero e proprio fiume che scorre sotto le abitazioni e si riversa, non avendo altro sbocco, sulla via. “Siamo esasperati – commenta con rabbia una residente – da sabato abbiamo più volte ricontattato il Comune e gli uffici tecnici, ma ci è stato risposto che avremmo dovuto avere pazienza fino a lunedì, oggi, per avere una risposta. Purtroppo la situazione è ancora di emergenza perché nessuno dal Comune si è degnato a darci una risposta, lasciando le abitazioni prive di acqua che, come è ovvio, si disperde per via della perdita e purtroppo questa situazione va avanti da tutto il mese di agosto, con tutti i disagi che siamo stati costretti a subire, nostro malgrado”. I residenti hanno annunciato che ricorreranno alle vie legali.

Contenuti correlati