Pizzaiolo minaccia di morte l’ex marito della sorella

L'uomo è stato denunciato per minaccia e detenzione abusiva di arma comune da sparo e munizioni

Nella tarda serata di venerdì, alla Stazione Carabinieri di Marina di Gioiosa Jonica si è presentato, in evidente stato di agitazione, un uomo di mezza età che ha riferito ai militari che, al culmine di un litigio connesso a vicende di carattere familiare, il fratello della sua ex moglie poco prima lo aveva minacciato di morte.

Impaurito, l’uomo ha trovato conforto nei Carabinieri che non hanno esitato a svolgere gli accertamenti finalizzati ad identificare l’ex cognato della vittima, un trentacinquenne del posto, pizzaiolo, nei cui confronti è stata svolta una perquisizione domiciliare. Nel corso delle attività di ricerca è stato rinvenuto un fucile da caccia doppietta e 9 cartucce calibro 12 non denunciati. L’uomo è stato deferito in stato di libertà per minaccia e detenzione abusiva di arma comune da sparo e munizioni.

Contenuti correlati