PD Vibo, Luciano tuona contro la maggioranza per la mancata organizzazione della consueta fiera cittadina

In un momento di forte disagio per l’economia cittadina, il capogruppo PD di Vibo Valentia Stefano Luciano, punta l’attenzione sulla mancata organizzazione della consueta fiera che, puntuale ogni estate, viene allestita sul corso principale della cittadina di Vibo Marina, richiamando turisti e cittadini e incrementando il commercio artigianale della zona.

“Ritengo si tratti di un errore grossolano – commenta il consigliere comunale – in quanto la fiera nel periodo estivo è funzionale ad incrementare l’economia locale. Tenuto conto che non comporta nessuna spesa per il Comune, impedirne l’installazione senza una seria giustificazione, rivela una scarsa sensibilità della maggioranza politica vibonese nei confronti di una categoria che rappresenta gran parte dell’attività produttiva comune”. Luciano sostiene l’importanza culturale ed economica della fiera, mezzo fondamentale alla creazione di relazioni e partnership del settore. Inoltre, si dice pronto a interrogare la controparte politica nel prossimo Consiglio comunale convocato per domani, 16 luglio, riguardo la questione, considerando questo punto “un primo fallimento registrato dalla maggioranza e dall’assessore al commercio”.

Contenuti correlati