Paura Coronavirus, Consiglio regionale nuovamente a rischio rinvio?

Potrebbe profilarsi un nuovo rinvio della seduta del Consiglio regionale previsto per il 18 marzo. Saltata l’Assemblea del 9 marzo a causa dell’emergenza Coronavirus, l’insediamento dei nuovi consiglieri è stato (ri)stabilito appunto per il 18 marzo, data che però non coincide affatto con la cessazione dello stato di difficoltà. Anzi, secondo i modelli matematici, dovrebbe esserci un aumento dei contagi.

E proprio questo scenario avrebbe spinto, secondo indiscrezioni, diversi consiglieri (soprattutto di maggioranza) a chiedere un ulteriore slittamento. Paura più che comprensibile, ma la mancata nomina della Giunta e la prolungata attesa per l’insediamento del Consiglio regionale stanno provocando la crescita della percezione nelle persone di una sorta di “inutilità” degli organi regionali. Organi che, invece, hanno il compito di dare risposte concrete e tempestive.

Contenuti correlati