Parco delle Serre, ottenuto un finanziamento di 163mila euro per la sistemazione a fini turistici di località Acque Bianche di Arena

Il Parco naturale regionale delle Serre ha ottenuto un finanziamento di oltre 163mila euro nell’ambito della Misura 8.5.1. del Psr Calabria 2014/2020 “Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali”.

Il finanziamento è destinato al miglioramento dell’area in Località Acque Bianche del comune di Arena con la creazione di nuovi percorsi, un’area di sosta, servizi igienici, area picnic e piccole sistemazioni di difesa del suolo e di miglioramento del bosco.

Viva soddisfazione è stata espressa dal commissario straordinario del Parco delle Serre Giuseppe Pellegrino il quale ha dichiarato che “questo intervento mira a rendere fruibile un’area particolarmente pregiata del nostro territorio che, attraverso questo finanziamento, si dota di strutture atte a potenziare ed arricchire l’offerta turistica all’interno dell’area del Parco che vanta numerose attrazioni naturalistiche, ambientalistiche e storico-culturali, e la promozione di questi luoghi non può che passare attraverso interventi mirati che tendano intanto a tutelare questo enorme potenziale, ma soprattutto a valorizzarlo e renderlo sempre più appetibile e competitivo.
È un importante investimento che punta a coniugare la conservazione e la salvaguardia degli ecosistemi boschivi unitamente ad una maggiore e più efficiente fruizione degli stessi. Sento pertanto il dovere – ha continuato Pellegrino – di esprimere gratitudine nei confronti della Giunta regionale che attraverso l’emanazione di questi bandi ha permesso al nostro Ente di intercettare importanti risorse per la valorizzazione, la tutela e lo sviluppo del territorio, dimostrando al contempo una spiccata sensibilità nei confronti dell’area protetta ed in particolare della salvaguardia dell’immenso patrimonio naturalistico che, considerando il notevole incremento del turismo sostenibile e responsabile, può rappresentare il volano per lo sviluppo economico delle aree interne”.

Contenuti correlati