“Osservatorio per l’Integrazione socio-sanitaria”, insediato il gruppo di lavoro

Si è svolta nella giornata odierna, presso la sede dell’Anci di Catanzaro, la riunione di Federsanità Anci Calabria per l’insediamento del gruppo di lavoro sull’ “Osservatorio per l’Integrazione socio-sanitaria” tra Agenas e Federsanità e per il gruppo per il Pnrr misura 5 “Inclusione e Coesione” e misura 6 “Salute”.

Oltre al presidente di Federsanità Anci Calabria Giuseppe Varacalli, che ha presieduto la seduta ed al segretario dell’Anci regionale Franco Candia, erano presenti in remoto o in presenza rappresentanti di tutte e cinque le province calabresi, il dottor Luciano Manfredi ed il dottor Giuseppe Romano dell’Asp di Catanzaro, il sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi, presidente della conferenza dei sindaci dell’Asp Cosenza,  il sindaco di Roghudi Pierpaolo Zavettieri, per il comitato dei sindaci dell’Asp di Reggio Calabria, il dottor Luigi Muraca, direttore sanitario dell’Asp di Cosenza, il sindaco di Verzino Giuseppe Cozza per il comitato dei sindaci dell’Asp di Crotone, l’assessore alle Politiche sociali di Vibo Valentia dottoressa Rosa Maria Santacaterina ed il sindaco di Monterosso Antonio Lampasi, in rappresentanza del comitato dei sindaci di Vibo Valentia e poi il commissario dell’Asp di Cosenza dottor Vincenzo La Regina, il referente nazionale di Federsanità per il progetto Agenas nonché presidente di Federsanità Anci Veneto dottor Domenico Scibetta e il vicepresidente vicario di Fedesanità nazionale nonché presidente di Federsanità Anci Fvg Giuseppe Napoli. 

I presenti hanno costituito i due gruppi di lavoro che sono di fatto composti da rappresentanti delle Aziende sanitarie ed ospedaliere calabresi nonché da rappresentanti delle relative conferenze dei sindaci. 

Gli esiti dell’incontro saranno valorizzati dai due referenti Vincenzo La Regina e Flavio Stasi, che lavoreranno a livello nazionale per l’osservatorio socio sanitario istituito da Federsanità e Agenas, mentre il gruppo di lavoro individuerà le Best Practice o le criticità in  materia sociosanitaria attuate nella Regione Calabria, che saranno socializzate e conpartecipate a livello interregionale con Federsanità nazionale.

Contenuti correlati