Ospedale “San Bruno”, il Comitato ringrazia Battistini: “Verso la cancellazione della clausola che prevedeva la chiusura, terremo alta la guardia”

“Ringraziamo il commissario straordinario dell’Asp di Vibo Valentia, Antonio Battistini, per l’efficace interlocuzione con il commissario alla Sanità e presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto che ha aperto la strada a sostanziali modifiche all’ultimo decreto che prevedeva la chiusura del nostro nosocomio una volta realizzato il nuovo ospedale di Vibo”.

Il Comitato “San Bruno” valuta positivamente le ultime evoluzioni e promette comunque di “tenere alta la guardia”.

“La nefasta previsione dell’ultimo DCA secondo cui il ‘San Bruno’ avrebbe nei fatti cessato la sua attività per come la conosciamo – spiega il sodalizio – deve essere cancellata. I passi compiuti, a seguito delle nostre proteste che evidentemente sono state ascoltate e capite da Battistini, vanno in questa direzione, ma noi vogliamo avere la certezza che il diritto alla salute della comunità dell’entroterra sia garantito oggi, domani e sempre. Pertanto, nel prendere atto di questa buona notizia – conclude il Comitato – rinnoviamo la nostra disponibilità alla collaborazione fermo restando che al primo tutti dobbiamo mettere i sacrosanti diritti dei cittadini”.

Contenuti correlati