Ospedale “San Bruno”, i sindaci scendono in piazza con la fascia tricolore

“Siamo stanchi di essere costretti ad elemosinare un diritto”

I sindaci di Spadola (Cosimo Damiano Piromalli), Brognaturo (Rossana Tassone), Simbario (Ovidio Romano), Vallelonga (Abdon Egidio Servello), San Nicola da Crissa (Giuseppe Condello), Fabrizia (Francesco Fazio) e Nardodipace (Antonio Demasi) – che hanno costituito il Comitato dei sindaci dei Comuni montani – saranno presenti domani in piazza Mercato con la fascia tricolore insieme a comitati, associazioni e cittadini per “sensibilizzare” e “continuare con la protesta”.

I sindaci ricordano che “l’ospedale è un bene collettivo, pubblico, essenziale ubicato a Serra San Bruno ma è di tutto il territorio”. “In quanto primi cittadini di un territorio – sostengono – riteniamo giusto scendere in piazza per salvaguardare le nostre comunità e difenderne i diritti”.

“Non riteniamo importante – concludono – perdere tempo con appelli che vogliono distogliere dall’obiettivo o con strumentalizzazioni sui singoli.

Abbiamo tracciato una linea e continueremo fino a quando non riceveremo risposte serie e concrete e invitiamo tutti i sindaci ad unirsi alla nostra battaglia”.

Contenuti correlati