Ospedale, Forza Italia attacca: “Lassismo inaccettabile dell’Asp, il sindaco pensi ai problemi e non agli annunci”

“È del tutto inaccettabile che non sia utilizzabile l’ascensore in una struttura importante come l’ospedale di Serra San Bruno e che i pazienti, i loro familiari e gli operatori sanitari debbano sopportare questi disagi. Ci doveva essere un intervento immediato e non c’è stato. Ne prendiamo atto, ma denunceremo sempre e con forza tutte le privazioni che continuano a caratterizzare il nostro nosocomio”. Il coordinatore cittadino di Forza Italia, Francesco De Caria, critica il management dell’Asp di Vibo Valentia chiedendosi come “sia possibile tanta indifferenza rispetto ad un problema che sarebbe banale ma che, proprio a causa del lassismo, sta diventando terribilmente importante”. “Da quanto appreso – aggiunge De Caria – pare che si debba attendere ancora giorni, come i disagi siano secondari o comunque rappresentino un aspetto rinviabile. Questo modo di fare è indicativo di come venga considerata la sanità nell’entroterra vibonese”. De Caria, inoltre, invita il sindaco Luigi Tassone a “mettere da parte slogan e vuoti annunci, tipici di una campagna elettorale stanca e continua” e a “vigilare per cercare di risolvere problemi concreti che si ripercuotono sulla comunità”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento