Ordinanza riapertura, linea intermedia per Mileto: il sindaco Giordano spiega la linea

“Siamo d’accordo su un principio: la Calabria ha reagito bene e merita di riaprire al più presto e con le dovute precauzioni. È per questo che da lunedì 4 maggio (consideriamo questo il tempo sufficiente per gli esercizi commerciali interessati a prepararsi alle nuove norme e ai cittadini di adeguarsi) riaprono la villa comunale, il parco giochi, il cimitero. Ma ancora rimane chiuso il mercato settimanale”.

A comunicarlo è il sindaco di Mileto Salvatore Fortunato Giordano che spiega che “da lunedì vengono liberalizzare tutte le attività previste nel Dpcm del 27 aprile e quindi ristoranti, bar e pasticcerie potranno, oltre al servizio a domicilio, fare anche attività di asporto”. “Ma riteniamo – aggiunge – che il servizio a tavolino esterno sia ancora presto per liberalizzarlo. Prepariamoci a tempi migliori e avremo la possibilità di superare definitivamente e in salute questo periodaccio. Ringrazio gli esercenti commerciali del Comune che scrupolosamente stamani hanno atteso nostre direttive”.
Il sindaco precisa inoltre che “la nostra compaesana è guarita dal Covid essendo il tampone risultato negativo” e raccomanda il rispetto del “distanziamento sociale, l’uso di dispositivi di protezione, il divieto di assembramenti e per chi si recherà presso il cimitero e la villa comunale di attenersi scrupolosamente alle regole stabilite”.

Contenuti correlati