Operazione “Rinascita-Scott”, Pittelli resta in carcere

L’ex senatore di Forza Italia Giancarlo Pittelli resta nel carcere di Nuoro.

Lo ha deciso il Tribunale della libertà di Catanzaro che ha rigettato l’istanza di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, o la sua attenuazione, emessa a carico dell’avvocato catanzarese.

Pittelli risulta coinvolto nell’operazione “Rinascita-Scott”, che ha portato all’adozione di misure cautelari per oltre 300 persone e che ha inferto un durissimo colpo alla ‘ndrangheta.

Riqualificato, però, il reato da partecipazione ad associazione per delinquere di stampo mafioso in concorso esterno in associazione mafiosa.

Contenuti correlati