Operazione “Farmabusiness”, l’ex presidente del Consiglio regionale Domenico Tallini torna in libertà

Domenico Tallini può tornare in libertà. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame che  ha annullato l’ordinanza di misura cautelare, emessa dal gip, che il 19 novembre scorso aveva imposto gli arresti domiciliari all’ex presidente del Consiglio regionale. 

L’esponente di Forza Italia risulta coinvolto nell’inchiesta “Farmabusiness”: le accuse mosse nei suoi confronti sono di concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio.

L’operazione “Farmabusiness” è coordinata dalla Dda di Catanzaro.

Contenuti correlati