Operazione “Buitre Malo”, perquisizioni ad un presunto usuraio: scoperta una “Santabarbara”

Le operazioni di esecuzione  dell’ordinanza di misura cautelare personale e reale disposta dal Gip presso il Tribunale di Lamezia Terme, su richiesta dell’Ufficio di Procura di Lamezia Terme, non hanno avuto termine con l’arresto del presunto usuraio.

Nel corso delle correlate attività di perquisizione, infatti, i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Lamezia Terme hanno rinvenuto una vera e propria “Santabarbara”.

I particolari dell’operazione saranno illustrati dal procuratore della Repubblica Salvatore Curcio e dal comandante provinciale di Catanzaro Dario Solombrino alle ore 11 presso la sede del Gruppo della Guardia di Finanza di Lamezia Terme.

Contenuti correlati