Omicidio del ristoratore: distrutta dalle fiamme l’auto degli assassini

E’ stata completamente divorata dalle fiamme l’automobile a bordo della quale stamattina gli assassini di Leonardo Portonaro sono giunti sul luogo dell’agguato dileguandosi subito dopo aver messo a compimento l’azione di fuoco. Il delitto costato la vita al ristoratore originario di Cassano allo Ionio è stato commesso a Villapiana (leggi qui). Il posto

in cui è stata individuata l’Audi A3 distrutta dall’incendio appiccato dai sicari, la contrada San Francesco della stessa località del Cosentino, è stato raggiunto dagli specialisti dei Carabinieri  che stanno eseguendo gli accertamenti del caso. E’ probabile che il veicolo fosse stato rubato.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento