Nuovo svincolo sulla Statale 106 nei pressi dell’ospedale di Soverato: il sindaco Vacca incontra i responsabili Anas

Il sindaco di Soverato Daniele Vacca si è recato presso la sede regionale dell’Anas insieme al dottor Antonio Gallucci (direttore sanitario presidio ospedaliero unico Asp Catanzaro) e all’avvocato Giusto Laugelli (Uilpa Anas) dove si è tenuto un incontro con il responsabile dell’Area Gestione Rete, ingegner Domenico Renda. “Durante l’incontro – spiega Vacca – abbiamo affrontato tutte le tematiche relative all’avvio dei lavori del nuovo svincolo in entrata da realizzare sulla Statale 106 direzione Sud (Taranto-Reggio Calabria) nei pressi dell’ospedale di Soverato. Il nuovo svincolo consentirà finalmente ad ambulanze e cittadini, provenienti da Catanzaro, di raggiungere agevolmente la struttura ospedaliera e il centro urbano”.

“Contestualmente – ha proseguito – con il dottor Gallucci abbiamo richiesto la possibilità di programmare un secondo intervento che preveda uno svincolo di uscita direzione Catanzaro. Lo stesso Gallucci ha evidenziato l’Importanza dell’opera per diminuire le tempistiche di raggiungimento degli hub ospedalieri di Catanzaro nei casi più urgenti. Spesso sono pochi preziosi minuti a salvare una vita. Reputo degni di nota – conclude – l’impegno dell’Anas e la volontà di una sempre più stretta collaborazione tra l’Amministrazione comunale e il presidio ospedaliero”.

Contenuti correlati