Nuovi soci per la Serrese: “Obiettivi ambiziosi, portiamo in alto il nome della Città”

Si prospetta un futuro più definito per la Serrese con “una riorganizzazione volta a migliorare l’assetto societario e la competitività della rosa tramite la valorizzazione dei giovani talenti”.

A conclusione di un approfondito processo di confronto, culminato con la riunione odierna, è stato azzerato il direttivo ed è stato ufficializzato l’ingresso in società di diversi imprenditori pronti a fornire “un valido contributo in termini di idee, passione sportiva e risorse materiali” e a “lavorare per portare in alto in nome di Serra San Bruno. A Mariano Bellezza, Salvatore Albano e Mariano Bertucci, si sono aggiunti Giuseppe Tassone, Giuseppe De Raffele, Bruno Masciari e Salvatore Bonazza, ma la società rimane aperta ad ulteriori adesioni. La prossima settimana saranno affidate le nuove cariche direttive.
L’obiettivo è quello di “disputare un campionato di vertice, regalando nuove soddisfazioni ed emozioni ai tifosi, che si devono sentire orgogliosi di sostenere una squadra dal passato glorioso e dal domani di prospettive ambiziose”.
“Vogliamo fare sinergia – hanno dichiarato gli imprenditori che hanno avviato questo percorso – per dare certezze al calcio locale e far capire che a Serra ci sono persone che s’impegnano per portare avanti progetti che vanno nell’interesse dell’intera comunità”.

Contenuti correlati