“Non lasciamo Reggio nelle mani della Lega”: aumentano le adesioni all’appello per la rielezione di Falcomatà

Il documento è stato lanciato da un gruppo di intellettuali

Supera le cento adesioni l’appello a sostegno della rielezione di Giuseppe Falcomatà.


Lanciato da un gruppo di intellettuali impegnati in città, il documento raccoglie ora la sottoscrizione di liberi cittadini provenienti dalle esperienze politiche, lavorative, professionali e sociali più varie, “a testimonianza del fatto . recita una nota – che la città è mobilitata sempre di più per contrastare l’avanzata della Lega, rifiutando ogni decisione calata dall’alto e frutto solo di interessi e logiche di partito.

Per aderire inviare una mail a luca@publiglobe.com”. Di seguito l’elenco dei nomi che, finora, hanno aderito_

Tonino Perna, docente universitario

Lino Caserta, medico Medicina solidale

Fabio Cuzzola, insegnante e scrittore

Gianni Brandolino, docente universitario

Concetta Fallanca, docente universitario

Pino Zoccali, psicologo

Eleonora Scrivo, poetessa

Giuseppe Cartella, medico

Bruno Martino, medico

Tiziana Calabrò scrittrice

Piero Polimeni ingegnere

Domenico Cappellano, funzionario Univ. Mediterranea

Laura Azzarà, avvocato.

Pietro Cozzupoli medico chirurgo

Stefano Aragona docente universitario.

Cinzia Messina insegnante, scrittrice

Giuseppe Fera docente Univ. Mediterranea

Loredana Ieraci Pieroni, funzionaria Pubblica Amministrazione

Francesco Villari, imprenditore

Maria Festa poetessa

Giuseppe in Carrozza economista terzo settore

Basilio Morabito architetto

Vittorio Diano docente Ist. Sup.

Eleonora Lombardo studentessa universitaria

Federico Vadalà studente

Alfonso Sorrento architetto

Ignazio Ferro architetto

Grazia Cogliandro docente in pensione

Antonella Musella ginecologa

Giuseppina Timpani pediatra

Vittoria Diano docente Ist. Scuola Sup.

Carmela Frisina casalinga

Enzo Lombardo dottore commercialista

Fortunato Dattola avvocato

Tiziana Tiziano avvocato

Giovanni Malara, docente, dottore commercialista

Elisa Surfaro Surfaro avvocato

Massimiliano Merenda commercinate

Gaia Malara, psicologa

Francesca Zoccali docente

Maria Angela Amoroso docente di inglese in pensione

Calopresti Ranieri docente

Nicola Santostefano avvocato

Angela Trapani avvocato

Giuseppe Squillace impiegato

Vincenzo Pagano docente

Carlo Iotti commerciante

Elio Cotronei pensionato

Annamaria Sciarrone docente

Nuccia Spadea

Fabio Criaco docente Scuola media Sup.

Massimo Scopelliti titolare e dirigente di azienda

Santo Postorino

Giuseppa Foti

Giuseppe Falsone sognatore

Massimo Cogliandro partito del sud

Giuseppe Ielo consulente immobiliare

Pasquale Zoccali avvocato

Eliana Pavone

Antonio Palmenta docente

Antonino Morano

Giuseppe Latella medico chirurgo

Nanà Berté

Tonino Assumma

Anna Nucera

Silvana Salvaggio Funzionario amministrativo

Sandy Maria Cartella medico

Giuseppe Licordari docente liceo scientifico

Maria Teresa Chiaro avvocato

Saverio Occhiuto giornalista

Giusy Tornabene

Roberto Caridi

Giovanni Canale Ingegnere

Mimmo Bova assicuratore

Lino Latella pensionato

Maria Vittoria Macrì doc. univ.

Clelia Giovanna Li Gotti cittadina di Reggio Calabria

Giancarlo Biazzo medico psichiatra

Luigi Rossi docente universitario

Antonino Federico manager e docente di marketing internazionale

Maura Geremia Crocé operaia

Mirella Giuffré libera professionista

Domenico Marino docente universitario

Antonio Cappellano bancario

Maria Teresa Monastero

Marco Benincasa architetto

Sonia Politi insegnante

Francesco Calabrò giornalista

Roberto Petrolino insegnante

Marisa Delfino insegnante

Roberto Isola , imprenditore, Amministratore unico Stahlhaus srl

Maria Rosa Abenavoli docente universitaria

Maria De Martino insegnante

Sandro Surace , ingegnere

Emma Claudia Cogliandro

Contenuti correlati