Nicotera, Lebrino chiede all’Asp un’ambulanza per il periodo estivo

“Ho scritto ai vertici dell’Azienda sanitaria provinciale per chiedere che, anche quest’anno, venga istituito il servizio estivo 118 a Nicotera. La stagione balneare è ormai iniziata ed i turisti iniziano ad affollare le nostre belle spiagge e per rendere sicuro il soggiorno urge destinare una ambulanza, adeguatamente attrezzata, al territorio nicoterese”.

È quanto afferma il segretario provinciale del Psi, Gian Maria Lebrino che aggiunge: “il turismo è rimasta ormai l’unica fonte di sostentamento per gli abitanti della marina e anche per questo bisogna offrire servizi e dimostrare ai visitatori che in Calabria è possibile trascorrere vacanze serene”.
“Raggiungere gli ospedali di Vibo e Tropea da Nicotera – sostiene il componente del Consiglio nazionale del Psi – è sfida assai ardua considerando le condizioni della viabilità provinciale. Quindi, l’unica soluzione per scongiurare il peggio è quella di dotare urgentemente il comune costiero di un mezzo sanitario per (almeno) la durata dell’estate. Sono conscio – conclude Lebrino – della non facile situazione della sanità calabrese e in particolare quella vibonese dove, sempre meno risorse rendono difficile il compito agli addetti ai lavori.
Mi affido comunque alla professionalità e al buon senso del management per l’erogazione di tale importante servizio”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento