Nello zaino 3 chili di marijuana: arrestato

La rivendita al dettaglio dello stupefacente, una volta trattato, avrebbe fruttato circa 32mila euro

Mercoledì scorso, nell’ambito di un servizio di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di San Ferdinando, hanno notato un extracomunitario con uno zaino sulle spalle, il quale, notata la presenza di personale in divisa, è salito immediatamente su un treno fermo alla stazione ferroviaria di Rosarno.

A quel punto i militari, saliti sul treno e arrivati alla stazione ferroviaria di Vibo Pizzo hanno fermato l’uomo risultato essere M.J., gambiano 29enne, residente a Rosarno.
Dopo un’accurata perquisizione, i Carabinieri lo hanno trovato in possesso di 3 chili di marijuana imballati e nascosti all’interno dello zainetto.
A tal evidenza, l’uomo al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in stato d’arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Vibo Valentia.
La rivendita al dettaglio dello stupefacente, una volta trattato, avrebbe fruttato circa 32mila euro di proventi illeciti.

Contenuti correlati