Aveva nascosto una pistola nel lavello: pensionato arrestato dai Carabinieri

La pistola trovata dai Carabinieri

Nella mattinata di ieri un pensionato di 80 anni, incensurato, è stato arrestato per detenzione di un’arma clandestina dai Carabinieri. I militari dell’Arma del Nucleo Radiomobile di Reggio Calabria hanno sorpreso C.G.  in possesso di una pistola semiautomatica con matricola abrasa e caricatore privo di cartucce.
I Carabinieri, nel perquisire la sua abitazione ed in particolare nel vano cucina, hanno trovato la pistola ben occultata nell’intercapedine del lavello ed avvolta in un panno bianco.
Al termine delle formalità di rito, C.G. è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento