Nascondeva il fucile in un torchio per l’uva e la carabina nella stalla

In una stalla sono state trovate, inoltre, una carabina ad aria compressa modificata e 13 cartucce

Le armi trovate dai Carabinieri all'interno delle stalle

Questa mattina, i militari della Stazione Carabinieri di Scilla, assieme ai Carabinieri “Cacciatori” Calabria, durante un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di armi, hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione di arma clandestina, C.C., 75enne di Villa San Giovanni, già noto alle forze di polizia.

Al termine della perquisizione personale e domiciliare, estesa anche ad un terreno adiacente alla sua abitazione di residenza, l’uomo è stato trovato in possesso di un fucile tipo Flobert calibro 410 con matricola punzonata, occultato all’interno di un torchio per uve posto all’interno di una stalla.
Inoltre, in una seconda stalla, sono state recuperate una carabina ad aria compressa opportunamente modificata per potenziarne le potenzialità offensive e 13 cartucce calibro 410.
Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e debitamente repertato e l’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto a regime degli arresti domiciliari presso l’abitazione di sua residenza, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento