Morto un uomo colpito dal tronco di un albero

Il fusto è stato centrato da un treno in transito

E’ una morte che ha dell’incredibile quella di un uomo di 74 anni, Ugo Carabetta, deceduto nel corso della mattinata di venerdì presso il reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Locri

La vittima, nel pomeriggio precedente, è stata centrata accidentalmente da un tronco saltato per aria perché centrato da un treno regionale in transito a Brancaleone. Il pensionato, per decenni impiegato di banca molto noto nella località ionica in provincia di Reggio Calabria, era all’interno di un appezzamento di terreno di sua proprietà limitrofo ai binari. Il ceppo ne ha reciso l’arteria femorale. Accompagnato d’urgenza dai sanitari del 118 fino alla struttura sanitaria dove poi è spirato, sin dai primi minuti successivi all’incidente è sembrato in pericolo di vita. Il posto in cui si è registrato il sinistro è stato raggiunto dai Carabinieri e dalla Polizia Ferroviaria che ha provveduto a far spostare il ceppo incriminato e colpito dal convoglio partito da Reggio Calabria con destinazione Taranto. Ugo Carabetta era sposato ed aveva due figli.

Contenuti correlati