Morta una donna caduta dalle scale mentre puliva i vetri

Dopo quindici giorni dall’incidente è spirata all’ospedale “Pugliese” la sessantunenne Silvana Fullone. La donna, che viveva a Vibo Marina, il primo giorno di luglio era scivolata dalle scale. Nel momento in cui è avvenuto il fatale incidente domestico la donna era intenta a pulire i vetri di una farmacia. Il quadro clinico della vittima era subito apparso estremamente preoccupante, tanto da rendere necessario il trasporto, a bordo di un’eliambulanza, presso la

struttura sanitaria catanzarese dove i medici avevano deciso di intervenire chirurgicamente. I magistrati della Procura della Repubblica vibonese hanno ordinato che il corpo senza vita di Silvana Fullone sia sottoposto ad autopsia al fine di verificare l’eventualità che esistano profili di rilievo penale.

 

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento