Monterosso, presentato il romanzo “I modi finiti” di Marta Fanello

Si è svolta presso la sala consiliare del Comune di Monterosso Calabro, la presentazione del romanzo “I modi finiti” di Marta Fanello, autrice calabrese già nota per i suoi racconti, insigniti negli anni passati di prestigiosi riconoscimenti.

L’evento ha avuto luogo col patrocinio dell’Amministrazione comunale, e dell’associazione “Familia de Rubro Monte”, in prima linea nella promozione culturale sul territorio, e ha visto un’ampia e sentita partecipazione di pubblico.

“I modi finiti” di Marta Fanello è un romanzo noir edito da Affiori, marchio Giulio Perrone editore, che narra la storia di una bambino scomparso e della ricerca della verità su questa vicenda, tramite un acuto approfondimento dei personaggi. E si compone di molti elementi enigmatici che andranno infine tutti al loro posto, in un inaspettato e spiazzante colpo di scena finale.

Dopo i saluti del sindaco Antonio Lampasi e l’intervento introduttivo di Eugenio Farina, membro dell’associazione, la parola è passata alla professoressa Nella Morano che ha dialogato con l’autrice con brio e vivacità, approfondendo i molteplici aspetti sociali e letterari presenti nel romanzo, dalla fede alla parità di genere, dalla violenza al potere dell’immaginazione.

Un romanzo che ha appassionato i relatori e intrigato gli ospiti. Il libro è disponibile nelle librerie indipendenti e online, sul sito dell’editore e sulle principali piattaforme, inclusi Amazon e IBS.

Contenuti correlati