Monterosso, entusiasmo degli studenti per la Giornata nazionale dell’Albero

Entusiasmo e partecipazione a Monterosso Calabro per la celebrazione della Giornata nazionale dell’Albero, svoltasi oggi sui iniziativa della Stazione Carabinieri Forestale di Polia, supportata dall’Amministrazione comunale e delle classi appartenenti alla scuola di Monterosso Calabro (afferente all’Istituto Comprensivo di Vallelonga, presieduto dal dirigente scolastico, Eleonora Rombolà) che a loro volta hanno accolto l’iniziativa dei Carabinieri Forestali.

La manifestazione ha avuto come protagonisti i bambini che, alla presenza di tutte le autorità e di molti cittadini, nel piazzale antistante il Municipio hanno messo a dimora, in uno spazio dedicato messo a disposizione dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giacomo Antonio Lampasi, alcuni alberi donati dai Carabinieri Forestali e proveniente dal vivaio della famosa Villa Vittoria, sede del Reparto Carabinieri Forestali Biodiversità e del Gruppo Carabinieri Forestale di Vibo Valentia; le piante sono state benedette dal parroco, don Angelo Facciolo. La festa è continuata nella sala consiliare comunale dove i Carabinieri Forestale di Polia hanno spiegato a bambini e ragazzi l’importanza degli alberi per la vita del Pianeta e i comportamenti da attuare nel quotidiano a tutela dell’ambiente. I piccoli studenti, sotto l’attenta guida degli insegnanti, hanno intonato canzoni e recitato poesie, non mancando di esprimere le proprie curiosità sulla Giornata ai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Polia che hanno presenziato l’evento. Il dibattito scaturito è stato vivace e formativo: gli alunni hanno dimostrato di aver ben compreso il significato della manifestazione, evidenziando una spiccata sensibilità alla tematica.

Contenuti correlati