Mongiana, Iorfida emette un’ordinanza per vietare il consumo umano dell’acqua

Il sindaco di Mongiana, Bruno Iorfida, ha emesso un’ordinanza per stabilire “con decorrenza immediata, e fino a nuova disposizione, il divieto all’uso potabile dell’acqua, ai fini del consumo umano, proveniente dal serbatoio denominato ‘Cimitero’ che rifornisce tutto l’intero centro abitato”. L’atto si è reso necessario in seguito alla crisi idrica che ha colpito il piccolo il paese delle Serre con le conseguenti manovre di chiusura e apertura del serbatoio che “potrebbero aver causato presumibili alterazioni della qualità della risorsa idrica”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento