Mongiana, il bilancio di previsione passa in seconda convocazione

Disco verde da parte del Consiglio comunale di Mongiana al bilancio di previsione 2019/2021, dopo lo stop di ieri mattina per la mancanza del numero legale. In seconda convocazione, l’importante strumento finanziario e contabile ed i suoi allegati sono passati con 5 voti favorevoli della maggioranza, mentre la minoranza non ha preso parte al civico consesso. Dunque, il paventato arrivo del commissario è scongiurato e sarà il sindaco Bruno Iorfida a guidare l’Ente fino all’ormai vicina fine della consiliatura.

Unanimità dei presenti anche per tutti gli altri punti all’ordine del giorno dalla convenzione con il Parco delle Serre alla ratifica della delibera di Giunta concernente l’anticipazione di liquidità.
Il piccolo paese del comprensorio montano del Vibonese si proietta ora verso le elezioni in maniera ordinata.

Contenuti correlati